„Si può fare“ Teatro a Malezzi

L’ ITSCA, International Theatre School of Commedia dell’Arte, si ripropone di diventare una scuola di teatro molto particolare.

A partire dal workshop di autunno l’ITSCA si propone infatti di diventare una scuola di teatro quasi completamente gratuita.

Il ‘quasi’ consiste nel fatto che chiederemo agli allievi di lasciare un contributo fisso (che comprende l’alloggio, la colazione e la cena) e una donazione per coprire le spese correnti legate all’organizzazione generale e ai costi degli insegnanti. (Qui i dettagli)

I corsi si concentreranno in blocchi di una settimana o 10 giorni, al momento concentrati in tre periodi dell’anno: ottobre, vacanze di Pasqua, estate.

La seconda particolarità di quello che ci proponiamo è che l’ ITSCA, in questa nuova veste, sarà una scuola di teatro estremamente selettiva. Ma non sarà in nessun caso una selezione basata sulle possibilità economiche dei partecipanti.

La struttura fisica del posto dove lavoriamo consente infatti per ora solo un numero chiuso di 6 allievi.

Ci vogliamo rivolgere in particolar modo a attori giovani sprovvisti di mezzi finanziari per offrire loro un workshop full immersion in un posto che ci dà oltre alla bellezza del paesaggio la possibilità della massima concentrazione.

Quello che sarà determinante per l’accettazione della domanda di ammissione sarà la motivazione personale, la passione per il mondo del Clown e della Commedia dell’Arte, la voglia di conoscere e approfondire il nostro particolare „Method acting” sperimentato con successo in Germania, Francia, Svizzera, Stati Uniti, Canada…

Non ci sono limiti di età!

Siamo in grado di offrire a attori professionisti e non il massimo della qualità nelle seguenti materie, divise in due livelli:

Livello 1:

  • Movimento espressivo: tecnica sviluppata sul principio di Lee Strasberg: “Recitare vuol dire saper reagire a impulsi immaginari”

  • Clown

  • Commedia dell’Arte….

Livello 2:

  • Moliére e Goldoni ovvero il comico di situazione

  • Tecniche di recitazione shakespeariana

  • Monologhi e scene per audizioni (anche autori contemporanei)

Si accettano prenotazioni da parte di gruppi omogenei, per esempio piccole compagnie teatrali o gruppi di attori che vogliono testare un progetto comune, anche in periodi al di fuori dei corsi ufficialmente programmati.

A seconda della composizione del gruppo useremo per i corsi l’italiano, l’inglese, il francese o il tedesco.

Advertisements